FORMAZIONE

Rispetto al sistema educativo, ÉFA ha acquisito e può valorizzare:

R

In generale

la “sensibilità”, la conoscenza approfondita dei sistemi di educazione formale e non formale in Italia e in Europa; le competenze didattiche, metodologiche basate nell’impegno progettuale e formativo rivolto ad adulti e giovani nei contesti educativi formali e informali.

R

In particolare

l’esperienza quasi venticinquennale nella formazione:

    degli operatori e dei volontari delle organizzazioni collegate ai Centri di Servizio al Volontariato

    per gli operatori volontari e i gestori dei progetti del Servizio Civile, per cui ÉFA può mettere a frutto una completa conoscenza del sistema come consulente dell’Ufficio per il Servizio Civile Nazionale (USCN), e di alcune tra le principali Regioni (Liguria, Piemonte, Sicilia, Campania e prov. Trento) e di enti quali Caritas, ARCI, ANPAS, INAC, Altro Mercato

    degli operatori e dei volontari delle organizzazioni collegate ai Centri di Servizio al Volontariato

    per la gestione delle risorse umane di enti profit e non profit, sia al personale che ai quadri con tecniche innovative (Reiventing Organizations – Laloux, Myers-Briggs Type Indicator, Kersey Temperament Sorter, Trasformazione dei Conflitti – Patfoort, Metodo TKI)

    degli operatori e dei volontari delle organizzazioni collegate ai Centri di Servizio al Volontariato

    per l’orientamento al lavoro di giovani post laurea e post diploma

    nella formazione formatori

    • per il Dipartimento delle politiche giovanili e il servizio civile universale, gli Uffici per il servizio civile di Liguria, Piemonte, Sicilia, Provincia di Trento
    • per grandi enti del Terzo Settore